Home » Serie DP

Serie DP

Double Performance

Peso contenuto
Ampio sbraccio laterale
Possibilità di lavorare in negativo
Una famiglia di autentiche fuoriclasse che offrono prestazioni incredibili grazie al loro peso contenuto, dovuto alla scelta di materiali altamente performanti, alla manovrabilità senza pari, garantita da un sistema di comando automatico tanto avanzato nella tecnologia quanto semplice e intuitivo, alle quattro aree di stabilizzazione controllate elettronicamente che le rendono efficienti e affidabili in qualsiasi condizione di lavoro.
Disponibili in tre versioni, con altezze operative da 25, 28 e 32 metri circa, tutte con doppio braccio telescopico più jib, le piattaforme aeree cingolate CMC Serie DP sono in grado di arrivare praticamente ovunque grazie all’ampio sbraccio laterale e alla possibilità di lavorare anche in negativo.

Le applicazioni delle piattaforme CMC

Lavori edili di restauro

anche in contesti di difficile accesso come interni di chiese, edifici storici, strutture alberghiere e centri commerciali.

Gestione e manutenzione di impianti e di edifici

soprattutto in zone a traffico limitato o in posizioni di difficile accesso per le piattaforme autocarrate.

Potatura alberi ad alto fusto

anche operando in spazi limitati all’interno di abitazioni private, o su manti erbosi particolarmente delicati.

  • Tinteggiature
  • Restauri di monumenti
  • Pulizie straordinarie
  • Posa pannelli solari
  • Manutenzioni e ispezione ponti
  • Posa insegne
  • Gestione grandi impianti pubblicitari
  • Manutenzione in parchi divertimento
  • Manutenzione tetti e grondaie
  • Installazione e manutenzione di impianti elettrici
  • Manutenzione capannoni e impianti industriali
Non trovi le tue applicazioni?
Contattaci

Piattaforme aeree cingolate CMC serie DP:

Doppio braccio telescopico, alta tecnologia, prestazioni elevate al quadrato

S25

Una piattaforma compatta e versatile, dalle elevate prestazioni: 25 metri di altezza operativa, uno sbraccio laterale di 14 metri e la possibilità di lavorare in negativo fino a -6,8 metri. Forte di quattro aree di stabilizzazione è in grado di svolgere i compiti più disparati garantendo un’efficienza e un’affidabilità senza pari.

SCOPRI
Altezza operativa max25 m
Sbraccio max14 m
Massa totale3885 kg

S28

Un concentrato di potenza e tecnologia capace di stupire in ogni tipo di applicazione. Con quattro aree di stabilizzazione, due aree di lavoro e stabilizzatori a “scavalco” è una piattaforma aerea ragno in grado di lavorare su ogni terreno e di raggiungere anche i punti più difficili sfruttando i suoi 28 metri di altezza massima di lavoro, 14 di sbraccio laterale e 6,7 in negativo.

SCOPRI
Altezza operativa max27.9 m
Sbraccio max14 m
Massa totale4123 kg

S32

Numeri da capogiro per questa piattaforma aerea ragno capace di raggiungere 32 metri di altezza, ma anche di lavorare fino a 3,2 metri in negativo, il tutto con la garanzia di un sistema di guida e controllo automatico frutto della più avanzata ricerca tecnologica di CMC. Dotata di un corpo macchina incredibilmente compatto, ha cingoli variabili in altezza e larghezza ed è autocaricante.

SCOPRI
Altezza operativa max32 m
Sbraccio max16 m
Massa totale7240 kg

Scopri i vantaggi delle piattaforme aeree cingolate CMC serie DP

Facilità di trasporto

Tanto elevate nelle prestazioni, quanto ridotte nel peso e compatte nelle dimensioni, le piattaforme aeree ragno CMC serie DP sono autocaricanti e facilmente trasportabili su autocarro e sono inoltre in grado di attraversare una porta standard.

Versatilità d’impiego

Con la loro eccezionale altezza operativa, l’ampio sbraccio laterale, la capacità di lavorare in negativo l’alta capacità di livellamento e stabilizzazione e il supporto del sistema automatico di guida e controllo, le piattaforme aeree CMC serie DP, sono in grado di arrivare ovunque e di operare in tutte le condizioni.

Semplicità di utilizzo

Le piattaforme aeree cingolate serie DP sono equipaggiate con il Self Control System by CMC, un sistema elettronico che esegue in automatico una serie di operazioni di fondamentale importanza, tra cui: stabilizzazione e livellamento, controllo della fluidità e della velocità dei bracci, chiusura della parte aerea, segnalazione di eventuali malfunzionamenti.